Packaging e sostenibilità

PACKAGING – IL NUOVO LUSSO? È GREEN

Esserci liberati per alcuni giorni da smog e rumore del traffico, provare la voglia di stare all’aria aperta, è stato il lato positivo di questo lockdown, che forse ha portato anche i più scettici a vedere le cose da una nuova prospettiva.

L’attenzione all’ambiente non è più soltanto una questione di abitudini, ma una vera e propria scelta morale, che coinvolge anche i brand verso una presa di posizione responsabile.

Sono i piccoli gesti che portano ai grandi cambiamenti, con soluzioni che da un lato tornano a un passato dove tutto era più naturale e sostenibile, e dall’altro si rivolgono a un futuro che guarda alle nuove tecnologie.

C’è una diffusa volontà di incoraggiare la consapevolezza verso scelte green.

Il nuovo packaging è eco, in vetro, alluminio, fibre naturali, oppure in carta certificata PEFC prodotta con legname proveniente da foreste gestite in maniera sostenibile, stampato con inchiostri all’acqua che limitano l’impatto ambientale e sostituisce il materiale plastico con cellophan totalmente biologico.

Ma il packaging grenn va anche oltre, non è solo involucro. Il designer attraverso il packaging, identifica i problemi e fornisce soluzioni per i consumatori di oggi.

Così ad esempio la bevanda più diffusa al mondo, il tè, diventata un simbolo di equilibrio tra tradizione e innovazione con i cucchiaini biodegradabili con bustina da tè incorporata e le confezioni realizzate in bamboo intrecciato, diventano oggetti dove il riso può essere non solo venduto e conservato, ma anche cucinato.

In un momento in cui più che mai la natura si sta facendo sentire con forza nelle nostre vite, l’impegno per sostenibilità, ecologia e tutela dell’ambiente, sono il filo conduttore verso un futuro fatto di rispetto, equità e assenza di sprechi.

Possiamo ancora ritenere sinonimo di lusso un imballaggio multimateriale, molto spesso difficile da riciclare? Rendere la sostenibilità un sinonimo di lusso è un oppurtunità che non dobbiamo rimandare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

G Side

GSide significa Green Side, un materiale realizzato con il 65% di materiale riciclato, ed è il frutto di costanti investimenti in ricerca e sviluppo di

Leggi Tutto »

Il Cammino di Betlemme

Il Cammino di Betlemme riunisce un gruppo di eremiti spirituali, che cercano nel silenzio la dimensione contemplativa della vita. Il nostro compito in questo caso

Leggi Tutto »

VERTIGO​

Abbiamo creato logo e corporate identity Vertigo, il marchio di linea di Fili di Lana, che produce per conto di noti brand del settore fashion

Leggi Tutto »
Ti potrebbe interessare...

Instagram Reels VS TikTok

È meglio pubblicare su Instagram o su TikTok? I video stanno rapidamente diventando il formato di contenuto di riferimento sui social network, grazie al loro

G Side

GSide significa Green Side, un materiale realizzato con il 65% di materiale riciclato, ed è il frutto di costanti investimenti in ricerca e sviluppo di

Il Cammino di Betlemme

Il Cammino di Betlemme riunisce un gruppo di eremiti spirituali, che cercano nel silenzio la dimensione contemplativa della vita. Il nostro compito in questo caso

Ò Lo spazio dell’Olio

Le buone idee nascono anche quando, come nel 2021 la pandemia ha costretto molte aziende a fermare la produzione. L’importante è non fermare la voglia